Il senso e il valore del volontariato

I volontari seguono una formazione specifica che li prepara ad accompagnare il paziente oncologico e la sua famiglia.

Il volontario o la volontaria si occupa gratuitamente e responsabilmente del paziente che gli viene assegnato dal servizio di coordinamento del volontariato: lo conforta con la sua presenza, l’ascolto, il dialogo e la condivisione, lo sostiene nella quotidianità e nei trasporti per le cure.

Agisce secondo la filosofia di Triangolo e rispetta il Codice deontologico del Volontario.